Attualmente sei nella sezione: home-> Interrogativi-risposte-> Percorso


Il percorso


La complessità del prelievo e del trapianto degli organi, il numero di strutture, e quindi di operatori coinvolti, i controlli che via via vengono effettuati danno al futuro trapiantato la massima tranquillità e sicurezza.

Ogni situazione viene controllata più volte, ogni atto accertato e verificato da personale altamente qualificato e si limita la possibilità di errore seguendo procedure ben codificate dalle leggi.

In questo settore il cittadino ha tutte le garanzie possibili:

  • La legge più sicura rispetto a quelle degli altri paesi;
  • Strutture efficienti in quanto devono superare rigorosi controlli per diventare operative;
  • Medici e tecnici sanitari preparati;
  • Un elevato numero di persone che si occupano del prelievo e trapianto d'organi.

Secondo le stime sono un centinaio gli operatori sanitari necessari a provvedere ai compiti elencati nello schema che, oltre a svolgere il loro lavoro, possono verificare e controllare ogni procedura, ogni situazione.


Utilità

Informazioni

Iniziative

La Speranza